Sorgo e farina di sorgo

con Nessun commento

Il sorgo è un’erba di grano, utilizzata come alimento sia per gli animali che per gli uomini, e per la produzione di etanolo. E’ originaria del Nord-Africa, e al giorno d’oggi è ampiamente coltivata nelle regioni tropicali e subtropicali. E’ il quinto cereale più famoso al mondo dopo il riso, il grano, il mais e l’orzo.

 

Come altri cereali integrali, il sorgo è una buona risorsa di proteine, ferro, vitamine B e fibre dietetiche. Può fornire vitamine come la niacina, la riboflavina e la tiamina, così come alti livelli di magnesio, ferro, rame, calcio, fosforo e potassio.

 

Il sorgo può essere macinato in una farina fine utilizzata in vari modi per prodotti di cucina o di forno. La farina di sorgo è anche sorprendentemente ricca di antiossidanti, che aiutano a ridurre le infiammazioni e ad abbassare i danni dei radicali liberi.

Benefici per la salute del sorgo:

  • E’ ricco di antiossidanti, che aiutano a rallentare l’invecchiamento, e il suo consumo è stato collegato a rischi minori di malattie al cuore, cancro, diabete tipo II e alcuni problemi neurologici.
  • E’ uno delle migliori fonti disponibili per le fibre dietetiche, che mantengono il tratto digestivo in movimento e prevengono la stitichezza. Aiuta anche a regolare gli zuccheri nel sangue, abbassare il colesterolo, e prevenire i calcoli alla cistifellea e ai reni.
  • Alcuni studi hanno dimostrato che il consumo di sorgo diminuisce le probabilità di cancro esofageo, mentre il consumo di grano e mais è stato collegato ad alti tassi di probabilità di cancro esofageo.
  • I suoi semi sono senza glutine, perciò anche i celiaci possono mangiarlo.
  • La farina di sorgo ha un basso indice glicemico ed è ricca di amido, fibre e proteine, perciò ci vuole più tempo per digerirla. Ciò fa sì che si stabilizzino i livelli di glucosio nel sangue, cosa particolarmente utile per coloro che soffrono di problemi riguardanti gli zuccheri nel sangue, come il diabete.

 

In cucina:

  • Può essere preparato in modo simile al riso. Bollitelo in una quantità d’acqua tripla rispetto alla quantità del riso per circa un’ora o fino a quando non diventa tenero. Può anche essere cotto in una pentola a vapore per il riso (rice steamer) o pentola slow-cooker.
  • Si può anche mettere a mollo il sorgo integrale per 8 ore o durante la notte, in modo da renderlo più digeribile.
  • In alcuni paesi, viene mangiato come porridge o bollito direttamente in vari piatti.
  • La farina di sorgo sta diventando popolare come sostituta senza-glutine della farina di grano nei prodotti da forno. Può essere utilizzata anche per preparare prodotti da forno fatti in casa come il pane, i muffin e i pancake.
  • Se si cuoce al forno la farina di sorgo, è necessario aggiungere più olio o grassi o più uove nelle ricette, per migliorare il suo carico di umidità e aspetto.
  • Un altro trucco è quello di usare l’aceto di mele, che può aumentare il volume degli impasti fatte con miscele senza glutine.
  • Anche la birra senza glutine può essere prodotta dal sorgo.
  • Utilizzate una piccola quantità di farina di sorgo per addensare lo stufato o le salse.

 

Fonti:

https://en.wikipedia.org/wiki/Sorghum_bicolor
https://www.organicfacts.net/health-benefits/cereal/sorghum.html
http://wholegrainscouncil.org/whole-grains-101/health-benefits-of-sorghum
http://www.care2.com/greenliving/7-benefits-of-eating-sorghum.html
http://www.medicaldaily.com/sorghum-health-benefits-grain-gluten-free-high-nutritional-value-244895
http://draxe.com/sorghum-flour/
http://healthyeating.sfgate.com/benefits-sorghum-8009.html
http://www.livestrong.com/article/441156-what-are-the-health-benefits-of-sorghum/

 

 

 

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese