Grano Saraceno

con 1 commento

Grano SaracenoIl grano saraceno è una pianta coltivata per i suoi semi di grano. Fu “addomesticata” e coltivata per la prima volta nell’entroterra del Sud-est asiatico, probabilmente intorno al 6.000 A.C. e da lì si diffuse nell’Asia Centrale e in Tibet; successivamente in Medio Oriente e in Europa.

 

In 100 grammi, che forniscono 343 calorie, il grano saraceno è una fonte ricca di proteine, fibre dietetiche, quattro vitamine B e diversi minerali dietetici. In particolare, ha un alto contenuto di niacina, magnesio, manganese e fosforo.

Il grano saraceno contiene un 72% di carboidrati, tra cui 10% di fibre dietetiche, 3% di grassi e 13% di proteine.

 

Il grano saraceno è senza glutine, perciò i celiaci o gli allergici al glutine possono mangiarlo. Oltre a poter essere utilizzato come ingrediente per i cibi senza glutine, si presta anche per la produzione di malto per la birra senza glutine, allo stesso modo dell’orzo.

 

Il grano saraceno può essere macinato in una farina fine e utilizzato in vari modi per cucinare o cuocere al forno.

 

Benifici per la salute del grano saraceno:

  • Il grano saraceno ha un’alta concentrazione di minerali come il rame e il magnesio. Il rame è necessario per la produzione di globuli rossi. Il magnesio rilassa i vasi sanguigni e ciò fa bene ai muscoli e alle funzioni celebrali, inoltre è stato scoperto che ha effetti curativi sulla depressione e il mal di testa.
  • E’ una delle migliori risorse di proteine di alta qualità e facilmente digeribili, fatto che lo rende un ottimo sostituto della carne.
  • Può anche essere d’aiuto nel trattamento del diabete, stando a studi di ricercatori canadesi nel Giornale di chimica agricola e degli alimenti. Con un indice glicemico del valore di 54, abbassa più lentamente i livelli di zuccheri nel sangue rispetto al riso e ai prodotti a base di grano.
  • Ha una natura termica neutra e un aroma dolce. Contribuisce anche a pulire e rafforzare l’intestino, e migliorare l’appetito.
  • Il grano saraceno aiuta ad eliminare la ritenzione idrica e i liquidi in eccesso dalle aree gonfie del corpo.
  • Un consumo regolare può migliorare la saluta cardiovascolare, abbassando la pressone sanguigna e migliorando il contenuto di lipidi nel sangue.

 

In cucina:

  • Può essere servito come alternativa al riso o può essere utilizzato per il porridge. Aggiungete una porzione di grano saraceno a due porzioni di acqua in ebollizione. Dopo che l’acqua avrà ricominciato a bollire, abbassate la temperatura, coprite il tutto e cuocete a fuoco lento per circa 30 minuti.
  • Potete combinare la farina di grano saraceno con la farina integrale per fare del delizioso pane, oppure muffin e pancakes.
  • Dopo averlo cotto, aggiungetelo a zuppe e stufato per dargli un aroma più forte e una maggiore consistenza.
  • La farina è ottima per preparare cose come i pancakes o la pasta.
  • In Giappone, è utilizzato per produrre noodles senza-glutine.
  • E’ anche utilizzato per le barrette di cioccolato o nelle industrie di snack-food.

 

Fonti:

https://en.wikipedia.org/wiki/Buckwheat
http://wholegrainscouncil.org/whole-grains-101/buckwheat-december-grain-of-the-month
http://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=11
http://www.nutrition-and-you.com/buckwheat.html
http://www.care2.com/greenliving/10-health-benefits-of-buckwheat.html
http://authoritynutrition.com/foods/buckwheat/
http://wholegrainscouncil.org/whole-grains-101/buckwheat-health-benefits
https://www.organicfacts.net/health-benefits/seed-and-nut/health-benefits-of-buckwheat.html
http://www.celiac.com/articles/23441/1/Is-Buckwheat-Flour-Really-Gluten-Free/Page1.html

 

 

 

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese